Adesivo per Piastrelle ADEKOLL AS100 EXTRA FLEX® grigio a bancale

490,00

10 disponibili

Descrizione

Adesivo per Piastrelle ADEKOLL AS100 EXTRA FLEX® grigio CLASSE C2 TE S1

Adesivo cementizio grigio ad alte prestazioni deformabile per la posa di piastrelle ceramiche di grande formato, sia in ambienti interni che esterni, con tempo aperto prolungato e scivolamento verticale null

Colore:

  • Bianco

Diluizione:

  • Acqua – di impasto ca. 33%

Resa:

  • Resa 85 litri per 100 kg di malta secca
  • Consumo 2,5 – 5,0 kg/m2 (in base al tipo e al formato delle piastrelle e alla planarità del supporto)
  • Con un bancale di prodotto si posano ca. 200 m2 di piastrelle

Campo di applicazione:

  • ADEKOLL AS100 EXTRA FLEX è un premiscelato in polvere, composto da: cemento portland, sabbie silicee di origine fluviale e specifici additivi atti a migliorare la lavorabilità, la flessibilità e l’adesione al supporto.
  • Il prodotto è conforme alla normativa EN 12004 è classificato come C2 TE S1.
  • Si tratta di un adesivo ad alte prestazioni, deformabile, con tempo aperto prolungato, scivolamento verticale nullo per consentire facilmente la posa a parete.
  • Può essere utilizzato in base a questa classificazione in accordo alle prescrizioni dell’appendice D della normativa UNI 11493 “Piastrellature ceramiche a pavimento e parete”.
  • L’adesivo è idoneo alla posa, sia a pavimento sia in parete, di piastrelle ceramiche di ogni tipo (cotto, bicottura, monocottura, gres porcellanato, ecc.) su diverse tipologie di supporti minerali, anche a ridotto assorbimento d’acqua, come massetti, intonaci, malte e calcestruzzi.
  • L’adesivo può anche essere impiegato per la posa di piastrelle su pavimenti riscaldanti, in sovrapposizione su vecchie pavimentazioni e per tutte le applicazioni ove è prescritto un adesivo di tipo C2 S1 (a deformabilità trasversale).
  • È possibile utilizzare il prodotto per la posa di materiale lapideo solo di CLASSE A: materiale non sensibile all’imbarcamento, classificato secondo la norma UNI 11521 “Rivestimenti lapidei di superfici verticali e soffitti” e comunque non con marmi, graniti o pietre di colore chiaro sensibili all’acqua o alla macchiatura.

Ciclo Applicativo:

Preparazione supporto

  • Il supporto, che riceve le piastrelle, deve essere stabile, senza crepe, non soggetto a ritiro igrometrico e aver raggiunto un’idonea resistenza meccanica, essere privo di parti friabili o incoerenti, polvere, vernici, pitture, cere, sostanze grasse o oleose.
  • Eventuali dislivelli o irregolarità devono essere preventivamente portate a planarità mediante idonea rasatura, utilizzando materiali della stessa natura che non compromettano l’assorbimento d’acqua; dopo l’applicazione è necessario attendere alcuni giorni, affinché avvenga una corretta asciugatura.

Attrezzature

  • Miscelatore meccanico a basso numero di giri con frusta elicoidale.
  • Cazzuola.
  • Spatola dentata adatta al tipo e forma della piastrella.

Miscelazione

  • L’adesivo s’impasta utilizzando un miscelatore meccanico a basso numero di giri con ca. il 33% di acqua, pari a 8,3 litri per sacco da 25 Kg.
  • Versare in un contenitore pulito circa ¾ dell’acqua richiesta, aggiungere gradualmente il contenuto del sacco amalgamando con la frusta, muovendola dal basso verso l’alto, quindi aggiungere il resto dell’acqua fino a ottenere un impasto omogeneo, privo di grumi e della consistenza desiderata.
  • Lasciare riposare l’impasto per circa 5 minuti, quindi rimescolare brevemente sempre a basso numero di giri, senza aggiungere altra acqua e quindi procedere con la posa.

Applicazione

  • Applicare l’adesivo con spatola dentata.
  • È buona norma stendere sul supporto, con la parte liscia della spatola, un primo sottile strato premendo sul fondo per ottenere una buona adesione, quindi applicare con la spatola dentata la quantità di adesivo idonea al tipo e formato della piastrella da incollare.
  • Si consiglia di procedere trattando di volta in volta piccole porzioni di supporto, poiché il tempo aperto dell’adesivo è di circa 30 minuti in condizioni ambientali normali, ma in cantiere fattori climatici particolari (circolazione d’aria, temperatura e umidità) e supporti assorbenti potrebbero ridurre sensibilmente questo tempo, causando una riduzione delle capacità di adesione. In ogni caso, se sulla superficie dell’adesivo si dovesse formare una pellicola superficiale, prima della posa della piastrella, è necessario ripassare la spatola dentata aggiungendo un po’ di prodotto fresco, senza bagnare o spruzzare acqua.
  • Eseguire la regolazione e registrazione delle piastrelle nel più breve tempo possibile, in ogni caso entro 40 minuti dalla messa in opera.
  • Pressare fortemente la piastrella per consentire una distribuzione uniforme dell’adesivo e un contatto che permetta una bagnatura del retro della piastrella superiore al 70%.

 

Caratteristiche Tecniche

  • Classificazione secondo UNI EN 12004 C2 TE S1
  • Dimensione massima dell’aggregato mm 0,5
  • Massa volumica apparente della polvere kg/m3 1400
  • Spessore massimo di applicazione mm 8
  • Tempo aperto min 30
  • Adesione per trazione dopo tempo aperto di 30 min (UNI EN 1346) N/mm2 ≥ 0,5
  • Tempo di registrazione min ca. 40
  • Scivolamento verticale (UNI EN 1308) mm < 0,5
  • Tempo di vita utile dell’impasto ore 8
  • Tempo di pedonabilità ore 24 – 36
  • Tempo di messa in esercizio giorni 14
  • Adesione per trazione iniziale (UNI EN 1348) N/mm2 ≥ 1,0
  • Adesione per trazione dopo immersione in acqua (UNI EN 1348) N/mm2 ≥ 1,0
  • Adesione per trazione dopo azione del calore (UNI EN 1348) N/mm2 ≥ 1,0
  • Adesione per trazione dopo cicli gelo/disgelo (UNI EN 1348) N/mm2 ≥ 1,0
  • Deformabilità secondo EN 12002 Deformabile S1 (≥ 2,5 e < 5mm)
  • Composti organici volatili (VOC) % < 0,01

Informazioni aggiuntive

Peso 1000 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Adesivo per Piastrelle ADEKOLL AS100 EXTRA FLEX® grigio a bancale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.